2017 - Cunfrontos

Cunfrontos 2017

Il progetto "CUNFRONTOS - Sardegna Mediterranea – Dialoghi musicali di pace nello spazio mediterraneo" si prefigge il confronto fra artisti ed esperienze musicali di diversa provenienza.

Durante la prima parte del progetto gli artisti si conoscono, si scambiano le rispettive esperienze e selezionano le idee. Mettono a frutto ognuno la propria capacità artistica individuando un certo numero di brani musicali da realizzare assieme. Farà da cornice il canto a tenore e il canto in limba. Canti e musiche di nazioni diverse che saranno interpretati negli spazi sonori dove i protagonisti sono le musiche etniche e i canti in lingua sarda.

Artisti portatori di esperienze e individualità, tradizioni e tecniche che incontrano il canto più antico del mondo: il canto a tenore e lo strumento primordiale: le launeddas, anch’esse uniche al mondo.

Si sviluppano idee creative che porteranno alla partecipazione corale di una decina di artisti ad eseguire brani diversi che si fondono, ottenendo un unicum di rara ed unica suggestione. Dalla Sardegna al Mediterraneo, dal Mediterraneo al mondo, partendo da Neoneli, dove tutto nacque oltre 40 anni fa.

L’obbiettivo artistico è: produrre uno spettacolo innovativo, in cui musicisti provenienti da Israele, Portogallo, Capo Verde, Croazia, Francia e naturalmente Sardegna si incontrano e si confrontano. Tale spettacolo verrà portato sui palchi della Sardegna e di altre nazioni della rete del Festival Internazionale Sete Sois Sete Luas.

La Residenza Artistica, sarà in Sardegna, a Oristano. Tutto il progetto sarà documentato da foto, video e audio,  organizzato, razionalizzato e diffuso coi moderni mezzi di comunicazione (attraverso Internet, social network, dirette Facebook, spazi dedicati sul sito istituzionale, ecc.).

2016 - Curride Zente

CURRIDE ZENTE 2016

 

I Tenores di Neoneli hanno organizzato per l'ennesima volta, l'Ottava per l'esattezza. il progetto Curride Zente.

Nel 2016 il progetto si è dispiegato nelle seguenti località:

 

20/2

SERDIANA

Curride Zente - Comunità “La Collina”,

un luogo di culto e di recupero sociale. Strapieno di gente. Le note e più ancora il racconto della Storia sarda hanno esercitato un feeling magico. Straordinario afflato con un pubblico mai così numeroso, per noi, nella Comunità "La Collina" dove pure cantiamo tutti gli anni ormai da un po'. Magico.

 

28/4

ORISTANO

Curride Zente - Sa Die de sa Sardigna

Oristano, scalinata del Palazzo storico degli Scolopi, sede del Comune. Ballo e canto popolare, per celebrare "Sa Die de sa Sardigna"

30/4

CAGLIARI

Curride Zente - ZUIGHES a San Michele

C'eravamo solo qualche settimana prima con un altro spettacolo, organizzato dal FAI Sardegna. Vi siamo tornati per ZUIGHES. Indimenticabile.

16/7

TORREGRANDE

Curride Zente - Torre Aragonese

 

Semplicemente fantastico. Anche Vanni Masala con noi. L'Orkestra Luasiberica, letteralmente fenomenale. Da brivido.

 

5/8

SANTA GIUSTA

Curride Zente - Sagrato Basilica

Da pelle d'oca. D'accordo col sindaco organizziamo nella scalinata della magica basilica un concerto fortemente simbolico: il confronto fra "Patrimoni dell'Umanità" UNESCO. Il "canto a tenore" e il Fado. Pubblico molto nutrito. Ogni sedia occupata e tanta gente in piedi, in ascolto religioso.

 

6/8

BARUMINI

Curride Zente - Reggia Nuragica

In un luogo "Patrimonio Materiale dell'Umanità" come la Reggia di Barumini, si confrontano due Patrimoni "immateriali" dell'Umanità. Senza precedenti.

 

7/8

MASAINAS

Curride Zente - Sagrato Chiesa.

Sebbene meno magica l'atmosfera "ricettiva", ugualmente ricca di pathos la serata. I sulcitani apprezzano il bel canto e la bella musica. Visibilio finale quando il maestro di Fado Custodio Castelo si produce in un assolo da urlo con Orlando Mascia: passu torrau con la chitarra portoghese. Mai visto prima.

 

2/10

NEONELI

Curride Zente

BARANTA

Festa dei Quarant’anni

 

Migliaia di persone ci rendono omaggio per i nostri QUARANTA ANNI DI CULTURA POPOLARE. Sul palco con noi tanti amici sardi, e i magici Elio delle Storie Tese e Eugenio FINARDI, il gigante buono e ribelle della musica italiana. 

Mostra Fotografica BARANTA

8/10

DOLIANOVA

Curride Zente - Cattedrale S.Pantaleo

Dice il parroco che la chiesa (fatta edificare da Mariano II di Arborea) contiene centinaia di posti (forse 300 e più). certamente hanno aggiunto non poche sedie all'ultimo momento, per contenere il pubblico strabocchevole. Indelebile ricordo.

8/12

SAN SPERATE

Curride Zente - ZUIGHES in Teatro

Cena Etnica

Spazio ANTAS pieno. Più di così. Gli speratini ci amano. Ci siamo stati lo scorso anno. C'eravamo lo scorso luglio (tributo a Pinuccio Sciola). Ci siamo tornati con CURRIDE ZENTE. Sempre un tuffo al cuore.

 

Durante le serate di CURRIDE ZENTE, in cui ci siamo confrontati con gli ospiti internazionali, un dvd non smetteva di "girare". Lo stesso DVD girava in altre decina di località di una dozzina di nazioni. E nel dvd vi erano immagini turistiche e video di Oristano, Torregrande, Masainas, Marumini e Santa Giusta, immagini di prodotti artistici e artigianali sardi, dell'enograstronomia. Ancora una volta: non solo melopee pur accattivanti, ma cultura, confronti musicali, propaganda turistica.... 

2018 - GRAMSCI un 'Omine, una Vida

GRAMSCI, un' Omine, una Vida 2018

 

A partire dal 2017 il progetto si è dispiegato nelle seguenti località:

 

11/05/2017

 SORGONO

01/07/2017

GINEVRA - Svizzera

08/09/2017

BUCAREST - Romania

29/12/2017

GHILARZA

22/03/2018

MACOMER

14/04/2018

NEW DELHI - India

28/04/2018

 ROMA 

09/05/2018

EDIMBURGO - Scozia

02/06/2018 SORGONO
16/06/2018 RODI - Grecia
08/07/2018 KSAR EL KEBIR - Marocco

09/07/2018

 EL JADIDA - Marocco

 10/07/2018

 ESSAOUIRA - Marocco

13/07/2018

OEIRAS - Portogallo

14/07/2018 PONTE DE SOR - Portogallo